Spazio Gedeone
Spazio Gedeone scuola di Recitazione Milano
Spazio Gedeone

SOSTIENI SPAZIO GEDEONE

SONO APERTE LE ISCRIZIONI AI CORSI 2018/19

SCONTO DEL 20% PER GLI STUDENTI

Orari segreteria:
LUN-MER-GIO 18.00-20.00
o su appuntamento

Spazio Gedeone

L'arte dell'attore al cinema e in teatro

Produzioni teatrali

PENSIERI DI UN UOMO IN MARE
2001

di M. Crespi, musiche N. Mosca
con Paolo Olgiati, Angela Rossi, Ivana Comoli

Trasformare il pubblico in acqua, farlo divenire mare e rigenerarlo. Partiamo dal foyer: luogo d'attesa. Nell'aria una densa luce blu, suoni e rumori che creano un'atmosfera "sottomarina", a terra sabbia... Scricchiolio delle scarpe sulla sabbia, profumo di mare. Termine dell'attesa, si entra nello spazio d'ascolto. Un'onda di luci e di suoni. Rumore d'acqua. Si diventa acqua. Dinanzi al pubblico, lo spazio scenico: la riva; dinanzi allo spazio scenico, il pubblico: il mare.

Sulla riva di sabbia, dei grossi massi e un leggio, che si staglia, solo, come fosse un punto di contatto tra mare, terra e uomo.Le luci blu diminuiscono lentamente d'intensità, mentre l'ampiezza dei suoni aumenta. Inizia lo spettacolo.

Il suono di una chitarra accompagna in scena Edna. L'ombra di un chitarrista appare dietro di lei. Edna è bianca, coccolata dal mormorio del mare. Edna ci leggerà la propria trasformazione nel mare, immersa in luci e musiche, mentre il mare ascolta silenzioso.

Edna se ne va, lasciando il posto alla madre che ci porta, come bambini, nella dimensione onirica del ricordo. Attraverso le parole di questo nuovo personaggio riassaporeremo il gusto infantile di scoprire con stupore che "il cielo non può cadere"... intanto un uomo, scarpe in mano e pantaloni arrotolati fin sopra le caviglie, si siede sulla sabbia. È solo, sembra così assorto nei propri pensieri...

Ora abbiamo quell'uomo dinanzi al leggio. Dietro di lui l'ombra di un pianista si riflette su di un altro telo. Insieme all'uomo entreremo nel mare e ci trasformeremo con lui attraverso il suo viaggio fatto di parole, musica, luci e atmosfere...

Spazio Gedeone